Vai menu di sezione

Municipio

La zona dove sorge il municipio fu utilizzata in epoca antica come area cimiteriale. L’attuale costruzione è di probabile origine seicentesca con rifacimento ed ampliamento nel settecento.

Il proprietario originale fu la famiglia Dall’Armi , facoltosa famiglia di origine veneziana  che si trasferì a Trento intorno al 1620; a Cavedine un Dall’Armi risulta presente nei registri battesimali nel 1671.

Questa famiglia nel settecento ebbe a Cavedine prima un parroco e poi un medico ; lasciò il paese probabilmente ad inizio ottocento e cedette la proprietà alla famiglia Bertamini. Da quest’ ultima il comune di Cavedine acquistò il palazzo ed i terreni circostanti nel  1895 per fiorini austriaci 4.800 pagabili in dieci anni. Il palazzo fu per molti decenni utilizzato oltre che come sede municipale anche per altre attività sociali; ambulatori, scuola materna, pompieri, banda sociale… e fino al 1954 come sede scolastica.

a cura del Gruppo Alpini di Cavedine

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Giovedì, 20 Ottobre 2016 - Ultima modifica: Mercoledì, 27 Febbraio 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto