Ti trovi in:

Home » Comune » Municipio » Città gemellate » Gemellaggio con Eggolsheim (Germania)

Gemellaggio con Eggolsheim (Germania)

di Mercoledì, 06 Maggio 2015 - Ultima modifica: Giovedì, 23 Luglio 2015
Stemma del Comune di Eggolsheim

L'anno 2004 segna un traguardo molto importante nella storia del gemellaggio fra i comuni di Cavedine e di Eggolsheim. Dalla simpatia scaturita da rapporti di amicizia in ambito musicale fra un coro della nostra zona e uno del comune tedesco, hanno avuto seguito i contatti fra le due amministrazioni comunali e in data 29 settembre 1979 è stato sottoscritto il patto di fratellanza fra i due comuni.

Il documento ufficiale riporta la seguente dicitura:

"Considerato che negli incontri avvenuti tra i Sindaci, gli operatori turistici, culturali e sportivi delle due Comunità si è riscontrata una cordiale simpatia e reciproca amicizia, e ritenuto che sia opportuno confermare e convalidare tale nascente amicizia mediante:

  • scambi culturali
  • incontri sportivi
  • visite turistico-ricreative

intese a sempre meglio far conoscere la gente e l'ambiente di Eggolsheim e di Cavedine, il giorno 29 settembre 1979, ad ore 21, nella sala consiliare del Municipio di Cavedine, si sono riuniti il Consiglio Comunale di Eggolsheim e quello di Cavedine per la stesura del seguente verbale. I due sindaci nel sottoscrivere questo atto solenne intendono convalidare con la loro autorità questa reciproca volontà di collaborazione, che si inserisce nel più vasto quadro della nascente Europa dei popoli."

A questo rilevante atto seguirono numerosi momenti di reciproci incontri e scambi volti a mantenere fede all'importante impegno assunto e a rinsaldare sempre più i vincoli di amicizia attraverso relazioni di conoscenza fra le istituzioni, associazioni, gruppi sportivi, singole persone e famiglie delle due comunità.

Significativo ricordare il decimo anniversario della storia del gemellaggio, quando i due sindaci congiuntamente, sia ad Eggolsheim che a Cavedine, hanno piantato, come segno di continuità del patto di amicizia, un tiglio e un pino argentato che ora sono cresciuti e rinvigoriti al pari della nostra fratellanza. Altra tappa singolare è stata la celebrazione dei venti anni che si è svolta in Cavedine il 14 agosto 1999 con la sottoscrizione di un ulteriore documento che sancisce il grande valore del gemellaggio per la costruzione di una Europa dei popoli e l'impegno a continuare e a consolidare l'amicizia tra le due comunità. A tutti questi importanti festeggiamenti hanno sempre partecipato e fatto contorno, con grande entusiasmo e spirito gioioso, numerose persone di entrambe le comunità, e le manifestazioni sono state allietate con esibizioni musicali, canore, sportive, culturali, il tutto sempre accompagnato da gustosi piatti e abbondanti e memorabili bevute.

L'amicizia sincera e cordiale che lega le due comunità di Cavedine e di Eggolsheim si protrae da molti anni. La strada è ormai consolidata e sicura, il cammino intrapreso è sempre andato nella direzione dell'approfondimento della conoscenza, dell'amicizia e della stima reciproca, del superamento delle barriere fra popoli di diverse nazioni, per il raggiungimento di una grande famiglia che accomuna le genti. Il legame che ci unisce è ormai ben saldo: è doveroso, in ogni caso, intensificarlo e rinvigorirlo sempre più attraverso la programmazione di iniziative che coinvolgano in primo piano le istituzioni ed in particolar modo tutte le forze migliori dell'associazionismo e del volontariato, sempre pronte a proporre e a sostenere attività che intensificano i contatti umani, la solidarietà, e promuovono tutto ciò che avvicina culture e tradizioni diverse.
In quest'ottica sono sorte e proseguono con entusiasmo le feste dedicate ai mercatini di Natale, prepara te con grande cura e dedizione da un gruppo di persone affiatate e disponibili, durante le quali vengono offerti oggetti di artigianato familiare, dolci e prodotti alimentari tipici dei due paesi. E' interessante inoltre osservare come in questi ultimi anni abbia preso piede e si sia consolidata sempre più l'iniziativa dello scambio, fra le due comunità, di giovani studenti che vengono reciprocamente ospitati in famiglia durante le vacanze estive. Le giornate di permanenza sono organizzate attraverso attività di studio della lingua straniera, di svago, di giochi, di sport e di nuove amicizie. E' certamente il mondo dei giovani e della scuola che costituisce il terreno fertile nel quale investire e costruire progetti per il raggiungimento dei grandi ideali che sono alla base di un vero e duraturo gemellaggio. Da queste piccole e sincere amicizie scaturisce una conoscenza reale e profonda fra popoli di paesi diversi che stimola alla unione degli ideali e delle risorse per giungere ad un traguardo comune: quello della pace e della solidarietà tra le nazioni.

Sito ufficiale
Questionario
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam