Ti trovi in:

Home » Comune » Comunicazione » Avvisi e news » Devolvi il "5 per mille" alle politiche sociali del Comune

Devolvi il "5 per mille" alle politiche sociali del Comune

di Mercoledì, 22 Marzo 2017
Immagine decorativa

Cari Concittadini,

la Legge dà la possibilità ai contribuenti di scegliere annualmente a chi destinare una quota delle proprie imposte. Tale previsione è un’opportunità unica per i servizi sociali del nostro Comune.

L’obiettivo che ci poniamo per l’anno in corso è quello di migliorare la quantità e la qualità delle prestazioni sociali a favore delle categorie sociali degli anziani, minori, disabili, indigenti. Per ottenere tale risultato sarà però necessario che Voi cittadini, in occasione della prossima dichiarazione dei redditi, diate la preferenza per devolvere il 5xmille delle imposte sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) che annualmente si versano allo Stato, a favore del nostro Comune. Esercitando questa facoltà ognuno di Voi permetterà di mantenere sul nostro territorio parte dell’imposta versata, andando così a sostenere gli interventi in ambito sociale.

La destinazione del 5xmille dell’IRPEF non costituisce alcuna maggiore tassazione per il cittadino e non è alternativa all’8xmille o al 2xmille. Vi invitiamo, pertanto, a voler utilizzare tale strumento devolvendo il 5xmille dell’IRPEF al Comune di Cavedine, divenendo così, senza alcun onere aggiuntivo, protagonisti dello sviluppo sociale del nostro territorio.

Per raggiungere tale obiettivo sarà necessario compilare il quadro delle dichiarazioni fiscali intitolato “Scelta per la destinazione del cinque per mille dell’IRPEF”. Basterà semplicemente apporre la firma nel riquadro dedicato al “Sostegno delle attività sociali svolte dal Comune di residenza” nella “Scheda per la scelta della destinazione dell’8 per mille, del 5 per mille e del 2 per mille dell’IRPEF”.

Immagine decorativa

I contribuenti effettuano la scelta di destinazione del 5xmille della loro imposta sul reddito delle persone fisiche, relativa al periodo d’imposta 2016, utilizzando in alternativa uno dei seguenti modelli: C.U. - certificazione unica, 730, UNICO persone fisiche.

Rendiconteremo pubblicamente gli interventi che andremo a sostenere grazie alla Vostra sensibilità.

IL SINDACO

Maria Ceschini